Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa 

Luci spente al cimitero di Melfi

Luci spente al cimitero di Melfi

A seguito delle segnalazioni di cittadini preoccupati dall'improvviso “buio calato sul cimitero” di Melfi, abbiamo provveduto a prendere informazioni sull'accaduto.

 Ad onor del vero va puntualizzato che, al contrario di quanto affermato dal Sindaco sul suo blog, ad oggi non risulta alcuna “asportazione deliberata di parti dell'impianto elettrico”, ma trattasi del distacco dell’alimentazione elettrica delle lampade votive a causa della scadenza dei contratti con l'utenza.

Va infatti precisato che il contratto tra il Comune e l'azienda che ha in gestione l'impianto elettrico cimiteriale scade il 26/11/2016, e che i contratti tra azienda ed utenti sono scaduti il 31 Ottobre e non sono stati rinnovati perché il nuovo contratto si sarebbe concluso dopo appena 4 settimane.

Apprendiamo, inoltre, con nostro rammarico che sia il comune che l'azienda che gestirà i servizi cimiteriali per i prossimi 30 anni non abbiano saputo gestire tale evenienza, tuttavia si sono preoccupati dell’adeguamento ISTAT dei canoni, che dal 26 Novembre salirà circa del 12,46%.

Rimaniamo perplessi nel vedere che il Sindaco Valvano, invece di ammettere l'errore e cercare una rapida soluzione preferisca scrivere un post farcito di imprecisioni, menzogne e mezze verità.

Questa mancanza conferma una inadeguata linea amministrativa di maggioranza.

Gli unici a pagare saranno ancora una volta i cittadini.

Seguici su Facebook  Seguici su Twitter  Seguici su Google+  Seguici su YouTube  Iscriviti al nostro Feed RSS

Cerca nel sito

Accedi/Registrati

Puoi accedere e/o registrati in pochi secondi utilizzando il tuo account ai social network

   


Oppure clicca su Registrati per creare un nuovo account su www.melfi5stelle.it