Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa 

DUP e Bilancio Previsionale 2018/2020 - Intervento in Consiglio Comunale

Melfi - Consiglio Comunale del 12/04/2018
Intervento relativo al punto 4 dell'o.d.g.: "DUP 2018-2020 e Bilancio Previsionale 2018-2020"

«Mi trovo ancora una volta a dover contestare anche la forma e non solo la sostanza dell’operato di questa amministrazione.
Forma e sostanza delle proprie azioni, dei propri atti sono legati in un unicum indissolubile ed insieme danno il senso del rispetto che si ripone nell’interlocutore e nel cittadino.
Un Consiglio Comunale convocato alle 9:00 e che inizia i suoi lavori di fatto alle ore 10:00.
Un consiglio comunale al quale i cittadini, come vedete e come era possibile prevedere, non sono riusciti a presenziare a causa dell’ora.
Mi sorge il dubbio che sia stata un scelta voluta proprio per fare passare sotto traccia delle previsioni di spesa veramente indigeste.
Indigeste anche allo stomaco forte del Melfitani che da anni dimostrano tanta pazienza innanzi a politiche di spesa dissennate, senza una continuità, senza un “filo rosso” conduttore, sfilacciate, senza ricadute vere e serie sul territorio e sull’economia locale.
Eppure l’approvazione del DUP è una tappa importantissima per la città e ci ritroviamo a farlo in un consiglio comunale col timer, perché nel pomeriggio qui ci sarà un convegno e dovremo liberare l’aula.
Perché non rinviare il Consiglio Comunale a domani o anticiparlo a ieri, magari nel pomeriggio per consentire a chi lavora di essere presente?
Queste domande non hanno risposte, anzi ne hanno tante.

Ci troviamo ad esaminare ed approvare un DUP deliberato da una Giunta Comunale in cui erano presenti solo 3 membri, cioè il Sindaco il vicesindaco e un assessore, ovvero solo la metà della Giunta.
Tutti assenti gli altri !?! tutti impegnati in altro ?!? Sorge il dubbio che molti abbiano abbandonato il Titanic.

L’approvazione del DUP non è una qualsiasi delibera dell’Ente, è il documento con il quale la Giunta detta le linee guida del Bilancio, dice ciò che vuole fare nei prossimi anni, indica le strategie operative dell’ente.
In altre parole è il documento che più di tutti caratterizza una compagine amministrativa, che la contraddistingue dalle altre e quella che appone il marchio sull’operato di un amministratore.
È di immediata evidenza che nella Giunta più di qualcuno vuole sottrarsi a questa paternità, più di qualcuno non vuole più metterci la faccia.
Se non ci credete voi stessi a quello che proponete per Melfi, perché dovremmo crederci noi oggi, perché devono crederci i cittadini.
Cosa dobbiamo pensare, che in quest’aria di rimpasti che sta colpendo la sinistra lucana anche a Melfi si preannunci un rimpasto di giunta?
Dobbiamo dare credito ai rumors di piazza già danno il Consigliere Monico vicino alla delega alla Cultura e la Consigliera Moccia al Bilancio, giusto per fare due nomi di persone qui presenti, ovviamente.

Guardando il materiale fornitoci è saltato all’occhio la volontà di questa amministrazione di ACCENDERE NUOVI MUTUI nel 2018 e nel 2019 per un totale di 1.400.000 Euro.
Paradossale, quando lo scorso anno vi abbiamo sottoposto un bando per la ristrutturazione della pista ciclabile A COSTO ZERO non lo avete preso in considerazione, ma ora vi mostrate pronti ad accendere nuovi mutui.
Mi domando poi a cosa vi servirà questo 1.400.000 Euro.

Visto che ci siamo, vi ricordo che il progetto Europeo WiFi for EU, da noi segnalatovi con apposita Mozione lo scorso 21 Marzo, e che mette a disposizione 15.000 € A FONDO PERDUTO per il ripristino delle le connessioni wi-fi gratuite per i cittadini, parte il 15 Maggio prossimo, mi raccomando, fatevi passare sotto il naso anche questa opportunità.

Vorrei anche sapere sotto quale voce posso trovare i circa 340.000 euro o una parte di essi... fossero anche "solo" (si fa per dire) 40.000 Euro, previsti per la un monumento dell’artista Domenico Paladino che avete deciso di installare a Melfi.
Non sarebbe stato meglio coinvolgere i cittadini, magari le scolaresche con un concorso di idee?
Ma questo sicuramente fa parte delle celebrazioni per il Millenario della Città, in cui i cittadini vengono messi da parte ancora una volta!
E poi, da ultimo, come mai la scelta ricade proprio su Mimmo Paladino della Transavanguardia di Achille Bonito Oliva?
E’ stata solo la sua arte o anche la tessera di partito, l’essere vicino alla Vs. Intellighenzia di sinistra, al vostro socialismo con il cashmere a determinarvi in questa scelta ???
Ebbene se volete una sua opera compratevela con i Vs. soldi e non fatelo con quelli dei Melfitani che vedono in ciò uno schiaffo alla miseria ed ai problemi che affliggono la città, strade disastrate, scarsa o addirittura assenza di illuminazione in molte zone di Melfi, servizi a mezzo servizio ed avvicinandoci all’estate, l’ansia della mancanza di acqua nelle case, perché ancora non avete fatto nulla per migliorare la rete idrica e certamente Acquedotto Lucano in estate sospenderà la fornitura d’acqua, come già successo nel 2017.

Lo scorso anno avete messo a disposizione 1 Milione e Mezzo di Euro, da investire, tra il 2017 ed il 2019, per il rifacimento delle strade e non si è visto nulla.
Qualche toppa qua e là ma di questo rifacimento delle strade nulla, a parte un paio di strade... o parte di esse, come in via Bologna... dove pare ci sia la zona vip e quella dei comuni mortali.
Per fortuna quest’anno ci sono le elezioni regionali e se siamo fortunati forse qualche intervento serio lo vedremo, il solito asfalto elettorale.»

Seguici su Facebook  Seguici su Twitter  Seguici su Google+  Seguici su YouTube  Iscriviti al nostro Feed RSS

Cerca nel sito

Accedi/Registrati

Puoi accedere e/o registrati in pochi secondi utilizzando il tuo account ai social network

   


Oppure clicca su Registrati per creare un nuovo account su www.melfi5stelle.it